Video Mathemagics – La magia del calcolo mentale

In questo articolo ti presento un video dove puoi vedere all’opera Arthur Benjamin un vero “mago” del calcolo mentale, e buona parte della performance è incentrata sul calendario perpetuo mentale, e quindi sul calcolo del giorno della settimana di un giorno ed anno scelto a caso dallo spettatore.

Arthur Benjamin è un matematico americano specializzato in calcolo combinatorio e da sempre appassionato di calcolo mentale. 

La performance relativa al calcolo delle date, dal minuto 7:50 al minuto 10:30, si basa su algoritmi analoghi a quelli che ti ho spiegato negli articoli sul metodo Doomsday:

Calendario Perpetuo – Il metodo Doomsday – parte 1

Calendario Perpetuo – Il metodo Doomsday – parte 2

Calendario Perpetuo – Il metodo Doomsday – parte 3

Per arrivare alla velocità di performance che hai potuto apprezzare nel video servono delle tecniche avanzate per superare quello che è il vero collo di bottiglia del metodo: il calcolo del Doomsday relativo all’anno. Per superare questo scoglio negli anni sono stati sviluppati dei metodi, detti accelerati, che permettono il calcolo mentale del calendario perpetuo alla velocità della luce; naturalmente serve anche un po’ di allenamento. 😉

In aggiunta alla parte relativa al calcolo mentale del calendario perpetuo, nel video il “mate-mago” presenta anche alcune tecniche per fare addizioni, moltiplicazioni e quadrati alla velocità della luce, oltre a fare un breve cenno anche ad alcune semplici tecniche mnemoniche, utili ad esempio a memorizzare facilmente numeri con molte cifre.

Ora prendi una calcolatrice perché per farti capire di cosa sto parlando ti rivelerò un semplice metodo per calcolare mentalmente ed istantaneamente il quadrato (cioè un numero moltiplicato per se stesso) di un numero di due cifre che termina per 5: il risultato sarà composto dal prodotto della prima cifra per la stessa più uno e termina con 25.

Ad esempio per calcolare il quadrato di 45 basterà fare 4 x 5 = 20 e attaccare il 25 finale, quindi 45^2 = 45 x 45 = 2025.

Si può utilizzare praticamente la stessa regola (tenendo conto che 25 = 5 x 5) per moltiplicare istantaneamente due numeri a due cifre le cui prime cifre sono uguali e le cui seconde cifre come somma danno 10. Ad esempio 26 x 24 (6 + 4 = 10).  Il risultato sarà composto da due parti, la prima, come nel caso precedente, sarà 2 x 3 = 6, mentre la seconda sara composta dal prodotto delle ultime due cifre 6 x 4 = 24, quindi: 26 x 24 = 624.

Per concludere ti spiegherò un’altro semplice trucco per moltiplicare istantaneamente un numero di due cifre per 11, che tornerà molto utile in un prossimo articolo. 😉

Per moltiplicare istantaneamente un numero di due cifre per 11 ti basterà sommare le due cifre e mettere il risultato tra le prime due, naturalmente facendo sempre molta attenzione all’eventuale riporto. Ad esempio per calcolare 43 x 11, ti basterà sommare 4 + 3 = 7 ed inserirlo tra il 4 ed il 3, ottenendo quindi 43 x 11 = 473; invece per calcolare 84 x 11, dal momento che 8 + 4 = 12, dovrai inserire il 2 tra l’8 e il 4 tenendo conto del riporto di 1 che dovrà essere sommato al numero 8, quindi 84 x 11 = 924.

Come sempre se hai dei dubbi o dei chiarimenti da chiedere lascia un commento nell’apposito spazio qui sotto. Per ora come al solito buon divertimento! 😉


Fonte del video: A performance of “Mathemagics” pubblicato sul  TED (Technology, Entertainment, Design).

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Condividi

Leave a Reply

  • (will not be published)