Calendario Mentale – La Pasqua – parte 1

Dal momento che tra qualche settimana sarà Pasqua, mi è venuta l’idea di presentarti un metodo, gestibile mentalmente, per poter calcolare velocemente la data della Pasqua per un qualsiasi anno del calendario. Se riesci a trovare facilmente il giorno della settimana relativo ad una qualsiasi data, e se non ci riesci puoi trovare tutti gli artcoli dove ti spiego come farlo qui, allora con qualche semplice calcolo mentale aggiuntivo ti sarà possibile trovare molto velocemente la data della Pasqua per ogni anno che vorrai. 

Comincio con il precisare che il metodo seguente ti permetterà di trovare il giorno della Pasqua per Cristiani Cattolici e Protestanti, che seguono il calendario Gregoriano. La Pasqua Ortodossa, invece, è calcolata secondo il calendario Giuliano, e quindi ci saranno da fare degli aggiustamenti.

Nel 325 il Concilio di Nicea stabilì che la data della Pasqua cade sempre la prima domenica dopo il primo plenilunio di primavera. Dal momento che, ai fini del calcolo della data della Pasqua, l’equinozio di primavera è posto convenzionalmente al 21 marzo, segue che la domenica di Pasqua potrà variare tra il 22 Marzo e il 25 Aprile. Infatti se il 21 Marzo è un sabato di plenilunio, allora Pasqua sarà il 22 Marzo; se invece il plenilunio cade il 20 Marzo, il plenilunio successivo sarà il 18 Aprile, e se questo giorno è domenica, si dovrà aspettare la domenica successiva che sarà appunto il 25 Aprile.

Ora avrai capito che per calcolare la data di Pasqua ci servono due strumenti: uno per il calcolo del giorno della settimana di una data qualsiasi, e l’altro per determinare la data del primo plenilunio di primavera. Dal momento che al primo abbiamo dedicato tutta una serie di articoli, ci concentreremo sul secondo strumento: come trovare il primo plenilunio di primavera.

Per calcolare il primo plenilunio di primavera si decise di utilizzare una regola matematica, invece dell’osservazione astronomica, e questa regola è basata sul calcolo dell’epatta, che è definita come l’età della luna al 1º gennaio espressa in trentesimi di lunazione.

La formula per trovare il primo plenilunio di primavera è la seguente:

PPP = (19 Aprile = 50 Marzo) – (11 NA + C) mod 30

con solo due eccezioni, infatti quando il risultato è il:

  • 19 Aprile, si dovrà utilizzare il 18 Aprile;
  • 18 Aprile e NA ≥ 12, si dovrà utilizzare il 17 Aprile.

dove NA, chiamato “numero aureo“, è il resto che si ottiene dividendo per 19 il numero dell’anno, più uno:

NA = ANNNO mod 19 + 1

Come al solito per calcolare velocemente il modulo 19, ti basterà conoscere la tabellina del 19 (19, 38, 57, 76, 95, 114, 133, 152, 171, 190), e notare che 1900 è un multiplo di 19.

Manca solo il termine correttivo C; per il momento ti posso dire che per gli annni 19xx e 20xx vale -6, nel prossimo articolo vedremo la regola generale e come passare alla Pasqua Ortodossa.

Prima di passare alla parte pratica ti ricordo che nell’articolo Video Mathemagics – La magia del calcolo mentale, ti ho spiegato come moltiplicare istantaneamente un numero di due cifre per 11.

Passiamo ora al calcolo della data di Pasqua per il 2015:

 NA = 2015 mod 19 + 1 = (2015-1900) mod 19 + 1 = 115 mod 19 + 1 = 2

PPP = 50 – (11 x 2 – 6) mod 30 = 50 – 16 = 34 – 31 = 3 marzo

Il 3/4/2015 sarà un venerdì (0+4+5+3)mod7=5

Quindi la domenica successiva 5/4/2015 sarà Pasqua.

Calcoliamo ora la data di Pasqua anche per il 2016 e 2017.

2016: 116-114 + 1 = 3 -> (3×11 -6)mod 30 =27

50-27 = 23/3/2016 ->  6 +2 +2 = 3 mercoledì

+4 = 27/3/2016 Domenica di Pasqua

 2017: 117-114 + 1 = 4 -> (4×11-6)mod 30 = 8

50-8 = 42 -31 = 11/4/2017 ->  0 + 5+ 4 = 2 martedì

+5 = 16/4/2017 DOMENICA di Pasqua

Come sempre se non ti è chiaro qualcosa lascia pure un commento qui sotto, cercherò di risponderti velocemente.

Per ora buon divertimento! 🙂

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Condividi

3 Responses to “Calendario Mentale – La Pasqua – parte 1”

Leave a Reply

  • (will not be published)